menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Luoghi da visitare: il cimitero canadese di Ortona che ospita 1.665 caduti

Vi si arriva dalla statale Adriatica e si può rendere omaggio alle tombe dei caduti nel dicembre 1943, durante i combattimenti per l'attraversamento del fiume Moro e in seguito nella battaglia di Ortona

Fra le tante particolarità della provincia di Chieti, c'è un luogo unico in Italia e si trova a Ortona, nella frazione di San Donato. Si tratta del Cimitero militare canadese, noto come Moro river Canadian war cimitery, il luogo in cui riposa la maggior parte di caduti canadesi in Italia. 

Vi si arriva dalla statale Adriatica e si può rendere omaggio alle tombe di 1.665 caduti nel dicembre 1943, durante i combattimenti per l'attraversamento del fiume Moro e in seguito nella battaglia di Ortona. L'anno successivo fu il Corpo Canadese a scegliere questa altura sulla costa adriatica per far riposare i suoi giovani compatrioti e il cimitero fu realizzato nel 1945. Ha una forma rettangolare e le tombe, come da tradizione del nord America, sono disposte su file parallele e formano 13 settori indipendenti. L'ingresso principale è accanto alla piccola chiesa di San Donato, segnalato da un arco. 

I caduti sono prevalentemente del Canada (1.375), ma ad Ortona riposano anche molti giovani di Regno Unito (169), Nuova Zelanda (42), Sudafrica (16), India (5), Australia (4) e due di altri Stati. Di questi ragazzi, 52 non vennero mai identificati. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento