rotate-mobile
Cronaca Chieti Scalo / Viale Benedetto Croce

Studenti aggrediti: chiuso il pub in viale Benedetto Croce

Il questore ha sospeso la licenza per quindici giorni al gestore del locale in viale Benedetto Croce dove due studenti sono stati aggrediti martedì scorso. Un altro episodio due settimane fa all'intenro del pub

Dopo le aggressioni verificatesi negli ultimi giorni dentro e fuori da un pub in viale Benedetto Croce allo Scalo, arriva il provvedimento del questore Filippo Barboso che ha sospeso per 15 giorni la licenza per l’esercizio dell’attività.

Gli episodi che hanno portato alla chiusura temporanea del pub  sono quelli accaduti il 1 marzo scorso all’interno del locale, quando un giovane avventore è stato percosso da uno sconosciuto in stato di ebbrezza gli ha provocato lesioni alla regione bulbare giudicate guaribili in dieci giorni e l’aggressione nella notte di martedì scorso, 11 marzo, quando due studenti universitari marchigiani sono stati feriti (per uno la prognosi è di trenta giorni) da alcuni coetanei in corso di identificazione. Secondo il questore, il locale sarebbe frequentato da pregiudicati che vi stazionano anche all’esterno.

Il provvedimento è stato notificato al gestore del pub dalla Divisione di Polizia Amministrativa e Sociale della Questura.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Studenti aggrediti: chiuso il pub in viale Benedetto Croce

ChietiToday è in caricamento