menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il vento troppo forte danneggia la postazione per i tamponi drive in a Vasto: utenti dirottati a Gissi

Intanto si sta lavorando per garantire la ripresa del servizio lunedì mattina

Il forte vento di queste ultime ore continua a fare danni. Dopo la caduta del palo dell'illuminazione e di una trave da un balcone in centro a Chieti, anche Vasto ha subito problemi a causa delle raffiche. 

La postazione per effettuare i tamponi drive in, in via Milani, è stata chiusa per i danni. Stamani, sul posto, sono intervenuti il maggiore Amedeo Consales della compagnia dei Carabinieri, per la Asl il dottor Angelo Muraglia e l'assessore Luigi Marcello per il Comune di Vasto.

Gli utenti in attesa di tampone sono stati dirottati a Gissi e intanto si sta lavorando per garantire la ripresa del servizio lunedì mattina. 

Il Comune ricorda che sottoporsi al tampone orofaringeo è necessaria la richiesta del medico di famiglia che la inserisce nella piattaforma dedicata della Asl. Dopodiché, l'azienda convoca l’utente dando appuntamento con data e orario.

Il servizio resterà attivo fino a cessata esigenza. L’iniziativa è stata intrapresa in stretta sinergia tra i carabinieri, che forniscono il personale medico-infermieristico, e l’azienda sanitaria della provincia di Chieti, che mette a disposizione operatori sanitari di supporto, e la Protezione Civile locale.

Danni del vento in tutta la provincia

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento