Cronaca

Macchina impastatrice nel bagno: chiusa una pizzeria

Controlli e sequestri dei Nas in tutta Italia, oltre 2000 ispezioni: irregolarità riscontrate in un locale di Chieti dove la cucina era sporca e il macchinario si trovava nel bagno del personale

I controlli dei carabinieri del Nas in tutta Italia non hanno risparmiato l'Abruzzo dove a Chieti è stata chiusa una pizzeria.

Nei locali in questione il Nas di Pescara ha trovato la cucina sporca con piani d'appoggio, utensili e teglie piene di residui alimentari non rimossi. Nel frigo non funzionante erano invece stati toccati alimenti, secchi di acqua putrida e detersivi per le pulizie, mentre la macchina impastatrice era all'interno del bagno del personale.

Anche a Teramo un ristorante è stato chiuso per le condizioni igieniche critiche in cui lo stesso versava e i carabinieri hanno sequestrato cento chili di alimenti privi di tracciabilità.

L'OPERAZIONE Il blitz dei Nas, svoltosi su incarico del ministro della Salute Beatrice Lorenzin, nelle ultime due settimane, ha interessato circa 2.000 tra ristoranti, pizzerie, bar e tavole calde in tutta Italia, rilevando irregolarità in oltre il 50% delle strutture ispezionate. Di queste, 71 state chiuse per gravi irregolarità igienico-sanitarie e strutturali e altre 50 sono al vaglio delle Autorità per l'eventuale chiusura. Sono stati inoltre sequestrati oltre 350 quintali di alimenti di  dubbia provenienza.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Macchina impastatrice nel bagno: chiusa una pizzeria

ChietiToday è in caricamento