Chiudono parchi gioco, cimitero e centro di raccolta, operativi i mercati alimentari

La disposizione del sindaco di Chieti per evitare assembramenti o rischiare contagi da Coronavirus come disposto dal decreto

Il sindaco di Chieti, Umberto Di Primio, confermando la chiusura dei mercati cittadini del martedì in piazza Garibaldi, mercoledì in via Amiterno e vie limitrofe, venerdì corso Marrucino e via della Liberazione, sabato via Ortona (relativamente ai prodotti non alimentari), comunica che - contrariamente a quanto annunciato ieri - i mercati agricoli di via Ortona, via Monaco La Valletta e piazza Malta potranno regolarmente svolgersi per la sola vendita diretta dei generi alimentari garantendo, in ogni caso, la distanza interpersonale di un metro. 
 
Inoltre, al fine di evitare ogni forma di assembramento di persone in luoghi pubblici o aperti al pubblico e fronteggiare adeguatamente possibili situazioni di pregiudizio per la collettività, il sindaco ha disposto fino al 25 marzo 2020: 

1) la chiusura delle seguenti aree giochi

  • Aree giochi Villa Comunale;
  • Area giochi attrezzata località San Martino;
  • Area giochi attrezzata località Tricalle;
  • Area giochi attrezzata località Madonna del Freddo;
  • Area giochi attrezzata via Pescasseroli;
  • Area giochi attrezzata Villaggio Celdit;
  • Area giochi attrezzata Via Saline;
  • Area giochi attrezzata Via Amiterno;
  • Area giochi attrezzata Via Fulgenzio La Valle;
  • Area giochi attrezzata Villaggio Maranca;
  • Area giochi attrezzata Via Molino.

2) la chiusura del Centro Raccolta di Via Aterno. Il servizio di ritiro a domicilio del materiale conferibile nel centro di raccolta, può essere prenotato ai seguenti recapiti telefonici: 800688532 (da telefono fisso); 0871455742 (da telefono cellulare).

3) la sospensione delle visite ai defunti nel cimitero comunale di Sant'Anna.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le forze dell’ordine presenti sul territorio sono incaricate della vigilanza e dell’esecuzione del provvedimento, la cui inottemperanza costituisce reato punito ai sensi dell’articolo 650 del codice penale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • DIRETTA - Elezioni comunali 2020: ballottaggio Di Stefano-Ferrara

  • Comunali Chieti: exit poll e prime proiezioni

  • Elezioni comunali, i voti ricevuti da tutti i candidati consiglieri

  • Torrevecchia in lutto per la scomparsa di Erica: aveva solo 26 anni

  • Chieti sceglie il nuovo sindaco: ha votato il 67,87%, più del 2015 - LA DIRETTA

  • La sfida elettorale riparte: Di Stefano e Ferrara al ballottaggio per governare Chieti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento