Cronaca

Chietinstrada Buskers Festival: un vero successo

Risultati record per la settima edizione della rassegna di artisti di strada a Chieti, conclusasi giovedì 16. L'assessore alla Promozione Tursitica Marco Russo in una nota esprime tutta la propria soddisfazione

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ChietiToday

All’indomani dello strepitoso successo del “Chietiinstrada Buskers Festival”, evento dall’atmosfera magica svoltosi il 14, 15 e 16 agosto, non posso che esprimere la mia più ampia soddisfazione per i risultati record ottenuti.

 

Ormai si tratta di una manifestazione capace di ritagliarsi uno spazio di tutto rispetto nel panorama degli eventi di settore che si svolgono in tutta Europa con presenze giunte da qualsiasi parte dell’Italia e dall’estero.

 

Chieti è stata invasa da turisti e visitatori accorsi nella nostra città e nel suo splendido centro storico, occupato da artisti e musicisti, tutti di notevole spessore, che hanno offerto agli spettatori forme d’arte davvero  innovative.  

 

Un sentito ringraziamento desidero rivolgerlo agli operatori commerciali della città i quali, dimostrando di credere nell’evento come importante momento di promozione turistica ma anche come volano dell’economia cittadina, hanno vista premiata la loro disponibilità contribuendo all’ottima riuscita della manifestazione con il loro ventaglio di proposte.

 

Ringrazio, inoltre, l’Associazione “Chietinstrada” che ha curato la promozione e l’organizzazione dell’evento al quale il Comune di Chieti ha compartecipato economicamente e logisticamente grazie all’impegno dell’Ufficio Turismo e Manifestazioni.

 

Si riparte da questa Manifestazione, fra le più importanti dell’intera regione, dunque, per costruire un progetto di promozione turistica duraturo tutto l’anno e sul quale l’Amministrazione del Sindaco Di Primio continuerà a lavorare sostenendolo e promuovendolo.

 

Già da domani si comincerà a lavorare alla prossima edizione sperando nella collaborazione anche di altri importanti Enti, al fine di completare il grande sforzo fin qui compiuto, per rendere il “Chietinstrada Buskers Festival sempre più internazionale.

 

Il mio impegno sarà anche quello di cercare di migliorare il coordinamento dell’intera manifestazione al fine di condividere in maniera univoca tutte  le scelte organizzative e correggere quelle piccole imperfezioni già da noi rilevate nell’edizione di quest’anno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chietinstrada Buskers Festival: un vero successo

ChietiToday è in caricamento