menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Alaa Ballut

Foto Alaa Ballut

Continua a nevicare e crescono i disagi, a Chieti scuole chiuse fino a mercoledì

Continuano gli enormi i disagi in città, anche se gli spazzaneve iniziano a vedersi in zone finora non ancora pulite. Manca l'acqua al Tricalle

La neve non dà tregua all'Abruzzo e in particolare alla provincia di Chieti. All'alba del terzo giorno di maltempo, stamani (sabato 7 gennaio), il sindaco del capoluogo di provincia ha disposto la sospensione delle attività didattiche di tutte le scuole cittadine, di ogni ordine e grado, dalla scuola dell'infanzia alle superiori, per i giorni di lunedì (9 gennaio), martedì (10 gennaio) e mercoledì (11 gennaio). 

Chiuso fino a mercoledì anche il cimitero, ma restano garantiti i servizi di tumulazione. Al momento, in città è sospesa anche la raccolta dei rifiuti. La situazione, dopo l'ultima nevicata, risulta davvero critica, tanto più che uno dei 9 mezzi previsti dal Piano Neve del Comune si è rotto. Ad oggi, ci sono interi quartieri di fatto isolati dal resto della città, anche se la scorsa notte i mezzi spazzaneve hanno raggiunto alcune zone in cui finora non si erano visti. Dall'alba è iniziata la pulizia a Brecciarola, Filippone e zona Tre Pini. Intanto in zona Tricalle manca l'acqua e la stessa cosa accade a Casalincontrada. 

Dal Comune arriva l'invito a non uscire di casa, se non per necessità urgenti e adeguatamente equipagggiati. Per qualunque situazione di emergenza, è possibile contattare il Centro operativo comunale

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento