menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Chieti Scalo: sequestrato piazzale abusivo nell'area Sir [Foto]

Denunciati il titolare della ditta appaltatrice e dell’impresa appaltante

Un piazzale di circa 5000 mq realizzato abusivamente realizzato in un’area ricadente all'interno del Sito d'Interesse Regionale (Sir) denominato "Chieti Scalo", e in cui sono in corso alcune procedure di bonifica relative a diversi siti industriali dismessi, è stato sequestrato dai militari del Nipaaf (Nucleo investigativo di Polizia Ambientale Agroalimentare e Forestale) e della stazione Carabinieri Forestale di Chieti.

Denunciati all’autorità giudiziaria il titolare della ditta appaltatrice e dell’impresa appaltante. Per i reati commessi dagli indagati è prevista la pena dell’arresto fino a due anni e l'ammenda fino a 51mila euro.

Spiega il comandante Marco Santilli: “Il piazzale è stato realizzato apportando oltre 10.000 metri cubi di terreno all’interno di un’area, ricompresa fra il fiume Pescara e la zona industriale di Chieti, che presenta criticità ambientali, in quanto interessata nel corso degli anni da un rilevante e diffuso inquinamento. I lavori, intrapresi al fine di realizzarvi un piazzale per il ricovero di mezzi ed inerti, hanno comportato una modifica dello stato e della conformazione dei luoghi in assenza di idoneo titolo edilizio ed in violazione della normativa sull’utilizzo delle terre e rocce da scavo”.

DSC_0252 logo-3-2

L’utilizzo di terre e rocce da scavo, in sostanziale difformità dalle previsioni contenute all’interno della normativa di riferimento, comporta l’applicazione della normativa sui rifiuti; particolare rigore va riservato alle movimentazioni di terreno all’interno di siti potenzialmente inquinati ed interessati da procedure di bonifica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scende l'Rt e Marsilio è fiducioso: "L'Abruzzo non sarà tutto rosso"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento