Cronaca

Chieti ignorata dal tg regionale: su facebook parte la mail bombing

L'iniziativa di alcuni teatini seccati dal fatto che la città sia stata ignorata dall'edizione delle 14 del Tg regionale, all'interno della quale sono stati trasmessi i servizi sugli aggiornamenti meteorologici da tutti gli altri capoluoghi

Nel pieno dell'emergenza neve scoppia anche l'emergenza informazione. In particolare, alcuni teatini si sono ritrovati su Facebook per gridare indignazione nei confronti del tg regionale della Rai colpevole, a loro dire, di "disparità di trattamento".

Si riferiscono in particolare all'edizione delle 14 di oggi (10 febbraio) del Tgr Abruzzo, che non avrebbe dato alcun aggiornamento sulla situazione meteorologica della città di Chieti.

Così il profilo di Chieti Mania ha creato un evento per invitare i teatini ad un "mail bombing", letteralmente un bombardamento di posta all'indirizzo del caporedattore del Tgr. Fra riflessioni e sfoghi più o meno coloriti, l'organizzatore dell'iniziativa propone un testo da cui prendere spunto per protestare contro il servizio pubblico.

"Un tg regionale - si legge nel modello della mail - dovrebbe dare conto in maniera obiettiva e lucida di quello che è la situazione, evitando di omettere lo stato delle cose in territori dove addirittura è stato decretato lo stato di calamità naturale".

Al momento l'iniziativa ha raccolto una quarantina di adesioni contro quella che molti, sul social network, definiscono la "faziosità" del servizio pubblico regionale.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chieti ignorata dal tg regionale: su facebook parte la mail bombing

ChietiToday è in caricamento