menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Teatini ligi alle regole: città sotto controllo a Pasqua e Pasquetta - FOTO

I vigili urbani setacciano la città. Anche oggi i controlli non si fermano per verificare che tutti rispettino le regole e non vengano vanificati i sacrifici della maggior parte

Una città deserta, salvo alcune eccezioni giustificate: così si presentava ieri Chieti agli occhi della polizia municipale. Fino a sera l'auto dei vigili urbani ha percorso in lungo e in largo le zone cittadine per controllare che tutti rispettassero le regole e prevenire eventuali situazioni di pericolo.

Dal comando non segnalano anomalie, anche se il bilancio finale sarà elaborato non prima di stasera. Anche oggi, infatti, i controlli non si fermano e sulla città si è notato anche il passaggio costante di un elicottero per verificare che tutti rispettino le regole e non si esca di casa per le tradizionali 'gite di Pasquetta'.

Diversi cittadini, però, ci hanno segnalato nelle ultime ore la presenza di decine di auto in giro, specialmente su strade principali come via Papa Giovanni XXIII o viale Abruzzo.

"Rimanere a casa è importante per la salute di tutti oltre che per se stessi - ricorda il sindaco Umberto Di Primio - invito tutti, anche e sopratutto nella giornata di Pasquetta, a rispettare le misure adottate nel corso di questa emergenza sanitaria. Vi prego di rimanere nelle vostre abitazioni e collaborare. Siamo civili, siamo rispettosi, evitate di contagiarvi e contagiare i vostri cari e i vostri amici: le sanzioni, come sapete, sono salate".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento