rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Chieti Scalo

La sveglia suona presto per il Chieti, fino a venerdì allenamenti all'alba

Dopo la socnfitta a Isernia patron Pomponi cambia linea. Fino a venerdì gli allenamenti si svolgeranno alle 6,30 del mattino. "Essere giocatori di calcio è sinonimo di privilegio" dice

La sveglia suona presto in casa Chieti. Anche questa mattina gli allenamenti dei giocatori neroverdi sono iniziati  alle 6.30, quando la squadra si è ritrovata allo stadio Angelini per iniziare la seduta mattutina agli ordini del tecnico Donato Ronci. 

Gli allenamenti all’alba sono stati decisi dal patron Giorgio Pomponi all’indomani della sconfitta ad Isernia come segnale forte della società, intenzionata a cancellare gli errori e ripartire da zero, con umiltà e impegno. Fino a venerdì gli allenamenti si svolgeranno alle 6,30 del mattino. “Non si tratta di una punizione nei confronti dei giocatori – ha precisato Pomponi - ma si vuole altresì far capire loro il significato delle parole lavoro e fatica, in considerazione del fatto che essere giocatori di calcio è sinonimo di privilegio. La società ribadisce la piena fiducia a tutto lo staff tecnico e alla squadra, certa di ottenere immediatamente un segnale dì cambiamento”.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La sveglia suona presto per il Chieti, fino a venerdì allenamenti all'alba

ChietiToday è in caricamento