menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuovi gradi per gli agenti della polizia locale di San Giovanni Teatino

La cerimonia questa mattina, nell'ufficio del sindaco Marinucci. I gradi assegnati non comportano aumento retributivo, ma sono un riconoscimento della città

Attribuzione di gradi al personale in servizio nel corpo di polizia locale del Comune di San Giovanni Teatino, questa mattina, nell'ufficio del sindaco Luciano Marinucci. Oltre al primo cittadino c'erano l'assessore alla Polizia Locale Massimiliano Bronzino Cesario, il segretario comunale Angela Erspamer e il comandante Lorenzo Di Pompo.

A partire da oggi, Camillo D'Amore indossa il grado di Maresciallo Maggiore (Sottufficiale addetto al coordinamento e controllo), Claudia Pesolilla il grado di Maresciallo Ordinario, (Sottufficiale addetto al coordinamento e controllo), Monica Esposito il grado di "un V" (Agente Scelto) e Valeria Natale indosserà il grado di "un V" (Agente Scelto).

"Crediamo molto nel nostro corpo di polizia locale - ha dichiarato l'assessore Bronzino - tant'è che stiamo investendo i proventi delle violazioni al codice della strada nel potenziamento del servizio e della sicurezza personale. Voglio ricordare in particolare il 'Regolamento per la disciplina dell'armamento del corpo', votato all'unanimità del consiglio comunale, che consentirà nuovi servizi notturni in sicurezza, ma anche la mobilità interna e l'implementazione stagionale del personale. I gradi assegnati oggi non comportano alcun incremento retributivo, ma rappresentano il riconoscimento dall'attività fatta e i risultati prodotti. Di tutto questo l'amministrazione Marinucci è grata anche a nome della collettività di San Giovanni Teatino"

Alla consegna hanno assistito anche il vicesindaco Giorgio Di Clemente e gli assessori Maria Rosaria Elia ed Ezio Chiacchiaretta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento