Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Porta la posta a 18 comuni: il Centro di recapito di Casoli è il migliore d'Abruzzo

La struttura, con 29 dipendenti di cui 24 donne, è stato premiato a Rocca San Giovanni durante l’annuale meeting dei Servizi Postali di Abruzzo e Molise. La direttrice è Assunta Verna, 41 anni, di Lanciano, che ha iniziato come portalettere nella sua città

Lo staff

Il Centro di Recapito di Casoli è stato premiato come “migliore centro” d’Abruzzo. Il riconoscimento, assegnato a Rocca San Giovanni nel corso dell’annuale meeting dei Servizi Postali di Abruzzo e Molise, tiene conto degli obiettivi aziendali operativi, della qualità e della gestione del personale, dell’attenzione ai postini “telematici” e ai nuovi servizi postali a domicilio.

Un centro ad altissima vocazione femminile quello di Casoli: su 29 risorse, infatti, ben 24 sono donne. Una di loro è Assunta Verna, la responsabile della struttura, lancianese, 41 anni, coniugata con due figli, lavora stabilmente in Poste Italiane dal 2008. Prima a Lanciano come portalettere e addetta alle lavorazioni interna. Nel 2011 è arrivata per la prima volta a Casoli con il ruolo di caposquadra dei portalettere, mansione ricoperta per tre mesi. Successivamente si è occupata di monitoraggio e qualità presso i centri di Chieti e Pescara. Dal luglio 2013 è tornata a Casoli, per ricoprire la mansione di responsabile della struttura. Nel tempo libero ama fare jogging, passeggiare e leggere.

«Questo è un riconoscimento - commenta Verna - che ci onora e premia il nostro impegno quotidiano. Voglio dividerlo con tutto il mio staff, che tengo a ringraziare personalmente. Lo accogliamo non come traguardo ma come un nuovo punto di partenza per i prossimi anni. Il nostro centro provvede alla consegna della corrispondenza in 18 comuni, a cui corrispondono circa 13mila famiglie e oltre mille attività commerciali. Ogni giorno lavoriamo mediamente 500 pezzi di corrispondenza. Da circa un anno a disposizione dei portalettere ci sono anche 20 palmari e 20 POS, con una copertura ottimale di tutta la zona. Si tratta di strumenti innovativi che ci consentono di portare direttamente a domicilio alcuni servizi erogati abitualmente presso gli uffici postali».

Tra i servizi offerti alla clientela, il pagamento di bollettini postali a importo premarcato (896), variabile (674) e di carattere generico (123) tramite le carte postali (Postepay e Postamat) oppure le carte Bancomat dei circuiti internazionali Maestro e VISA Electron. Oltre ai bollettini, i servizi del “postino telematico” comprendono la spedizione di posta fino a 2 kg della corrispondenza a firma (posta raccomandata), le ricariche telefoniche e della carta Postepay. A domicilio è possibile richiedere anche l’attivazione dei servizi di consegna personalizzata della corrispondenza: Seguimi (consente di ricevere tutta la corrispondenza al nuovo recapito anche se inviata al vecchio indirizzo), Aspettami (per richiedere la custodia della corrispondenza non a firma e riceverla in un giorno concordato), Dimmiquando (per ricevere raccomandate e assicurate nel giorno della settimana desiderato) e Chiamami (per definire una seconda consegna delle raccomandate e assicurate).

«È possibile intercettare i nostri postini telematici - conclude Assunta Verna - durante il giro di recapito del portalettere, nello stesso momento in cui avviene la consegna della corrispondenza, oppure contattando il numero gratuito 803.160 e concordare la visita a domicilio. In alternativa, è possibile collegarsi al sito www.poste.it».

Ecco l’elenco dei comuni serviti dal Centro di Recapito di Casoli: Bomba, Montenerodomo, Gessopalena, Torricella Peligna, Colle di Macine, Pennadomo, Casoli, Palombaro, Pennapiedimonte, Fara San Martino, Civitella Messer Raimondo, Roccascalegna, Altino, Palena, Taranta Peligna, Letto Palena, Letto Palena, Lama dei Peligni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porta la posta a 18 comuni: il Centro di recapito di Casoli è il migliore d'Abruzzo

ChietiToday è in caricamento