menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Traffico rifiuti all'Eni di Potenza, cinque arresti: uno a Chieti

Cinque arresti per smaltimento illecito di rifiuti al centro oli di Viggiano

Cinque funzionari e dipendenti del centro oli di Viggiano (Potenza) dell'Eni da questa mattina sono agli arresti domiciliari perché ritenuti responsabili, a vario titolo, di "attività organizzate per il traffico e lo smaltimento illecito di rifiuti". Uno degli arresti è stato eseguito in provincia di Chieti nei confronti di un funzionario; gli altri a Potenza, Roma, Genova, Grosseto e Caltanissetta. 

L'operazione è stata condotta dai carabinieri per la tutela dell’ambiente che hanno eseguito anche un’ordinanza di divieto di dimora nei confronti di un dirigente della Regione Basilicata. I provvedimenti cautelari sono stati emessi dal gip del Tribunale di Potenza nell’ambito di un’inchiesta coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È scomparso a 30 anni l'imprenditore della movida Ivan Vaccaro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento