menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un centro per anziani nell'area ex Burgo, a giugno via al cantiere

L'imprenditore turco Semil Asael in Comune per mostrare i dettagli del "Bel Residence" da 125 posti

Si apre uno spiraglio positivo per il progetto di recupero dell’area ex Burgo. Ieri mattina (mercoledì 23 marzo), infatti, l’imprenditore turco Semil Asael è arrivato in Comune per mostrare il suo progetto per un centro di residenza per anziani dotato di infrastrutture con alti standard quantitativi. 

Asael, insieme all’ingegner Domenico Merlino e a Pino Bellia, ha incontrato il sindaco Umberto Di Primio e l’assessore all’Urbanistica Mario Colantonio per discutere i dettagli dell’operazione finanziaria denominata “Bel Residence”, di cui dovrebbe partire il cantiere entro il mese di giugno. Una volta verificate le autorizzazioni, infatti, entro fine aprile dovrebbe essere rilasciato il permesso a costruire. Dopodiché, il cronoprogramma prevede che l’opera sia completata entro quattordici mesi. E quando sarà pronta potrebbe essere un’occasione importante per il rilancio occupazionale e produttivo. 

Ma cosa prevede il progetto che fra meno di due anni dovrebbe dare un volto nuovo all’area oggi vuota di via Piaggio? L’imprenditore turco ha previsto un centro per anziani da 125 posti letto, con un parco, una piscina, un giardino da coltivare direttamente, e persino un teatro da 250 posti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È morto il notaio Giuseppe Tragnone: aveva 70 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento