rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Cronaca Lanciano

Lanciano, a cena sul sagrato della cattedrale: arriva la polizia

Sgomberati i tavolini allestiti sotto il portico della basilica da un locale di piazza Plebiscito. L'assessore al commercio Troilo: "Valuteremo provvedimenti"

A cena sul sagrato della cattedrale. Ha dell'incredibile quanto successo mercoledì sera a Lanciano, dove un locale di piazza Plebiscito ha allestito due tavoli per la cena sotto il portico della basilica della Madonna del Ponte. L'idea è scaturita probabilmente in conseguenza del maltempo che si è abbattuto sulla città frentana, ma così è stato violato un luogo sacro.

La scena è stata notata da alcuni passanti che hanno immortalato commensali e camerieri in alcuni scatti diventati presto virali sui social, tra i commenti indignati dei cittadini lancianese. L'accaduto è stato subito segnalato anche all'amministrazione comunale.

?Sono stati da me richiamati immediatamente e hanno tolto i tavoli?, dice l'assessore alle attività produttive Maria Ida Troilo, ?valuteremo con il sindaco i provvedimenti da prendere?. Sindaco che ha allertato anche la polizia, arrivata in piazza Plebiscito.

In piazza Plebiscito la collocazione di tavolini e sedie da parte delle attività della ristorazione è consentita nell'area davanti alla cattedrale (di certo non sotto il portico!) fino al prossimo 30 settembre, in virtù di una deroga concessa per l'emergenza Covid. Dopo quella data, come prevede il regolamento sottoscritto dal Comune con la Sovrintendenza (il documento è in aggiornamento), tavolini e sedie potranno essere collocati solo ai lati della piazza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lanciano, a cena sul sagrato della cattedrale: arriva la polizia

ChietiToday è in caricamento