rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Cronaca Madonna delle Piane

Cattivi odori allo Scalo, nuova segnalazione del sindaco per accertarne le cause

La prima, inviata a procura, Asl, Arta e polizia municipale, risale al 12 maggio. Da allora i miasmi sono aumentati, coinvolgendo tutta l'area fra San Martino e Madonna delle Piane. "Se entro la settimana non avrò risposte - dice - mi vedrò costretto ad adottare le più estreme azioni per tutelare la salute dei cittadini”

Nuova segnalazione del sindaco Umberto Di Primio sul cattivo odore che, ormai da mesi, imperversa nella vallata, fra Madonna delle Piane e San Martino. Già lo scorso 12 maggio, Di Primio aveva allertato procura, Asl e Arta, denunciando la situazione e chiedendo di individuarne la causa. 

Da allora, non ci sono stati miglioramenti, e anzi l’odore nauseabondo sempre essersi intensificato e allargato. Perciò questa mattina (lunedì 24 agosto), il sindaco ha inviato una seconda lettera ad Arta, Asl, procura e polizia municipale. 

“La mia prima segnalazione del 12 maggio scorso – spiega – è rimasta inspiegabilmente inevasa. Pertanto, a seguito delle vibrate proteste e segnalazioni da parte di residenti e cittadini, ho chiesto nuovamente che vengano predisposti i dovuti controlli affinché venga individuata la fonte da cui provengono tali miasmi che tormentano i residenti della zona, costretti a subire questo disagio. Se entro la settimana non avrò risposte, mi vedrò costretto ad adottare le più estreme azioni per tutelare la salute dei cittadini”. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cattivi odori allo Scalo, nuova segnalazione del sindaco per accertarne le cause

ChietiToday è in caricamento