menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Casoli, ordigni bellici rinvenuti a scuola durante le pulizie

In una scuola media sono intervenuti gli artificieri del comando provinciale carabinieri: alla fine hanno scoperto che si trattava di strumenti non pericolosi e usati probabilmente per delle dimostrazioni a suo tempo

Artificieri a scuola dopo il ritrovamento di ordigni bellici della seconda guerra mondiale. E' accaduto lunedì 25 maggio alla scuola media De Petri di Casoli: durante la pulizia dei magazzini in una cassa di legno sono stati rinvenuti numerosi ordigni quali bombe a mano, mortai e granate.

Subito sono intervenuti gli artificieri del comando provinciale carabinieri di Chieti per i controlli: alla fine hanno scoperto che si trattava di strumenti non pericolosi. E' probabile che il materiale venisse utilizzato a scopo dimostrativo per educare gli scolari di un tempo sulla natura e tipologia delle bombe, che all'epoca venivano costantemente ritrovate nei terreni agricoli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È scomparso a 30 anni l'imprenditore della movida Ivan Vaccaro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento