Casoli, il mezzo agricolo gli trancia la gamba: agricoltore muore dissanguato

Nicola Sergio Civitella ha perso la vita mentre lavorava con un trattore gommato su un terreno di proprietà in località Caprafico

immagine di archivio

Drammatico incidente agricolo quest'oggi a Casoli. Un uomo di 69 anni di nome Nicola Sergio Civitella, originario del posto ma residente a Varese, ha perso la vita mentre lavorava con un trattore gommato su un terreno di proprietà in località Caprafico.

L’allarme è stato lanciato dopo le 13 dai familiari che non lo vedevano rientrare in casa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo quanto ricostruito da vigili del fuoco e carabinieri di Casoli, intervenuti sul posto, il mezzo agricolo si è improvvisamente rovesciato finendo in un fossato e gli ha tranciato una gamba. L’uomo sarebbe morto dissanguato dopo che gli è stata recisa l'arteria femorale. Inutili i tentativi di salvarlo da parte dei sanitari del 118, sul posto anche l'elisoccorso.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, un'intera famiglia contagiata a Lanciano: hanno partecipato al funerale a Campobasso

  • Vasto e Chieti piangono la scomparsa del professor Domenico Rossi, morto a 50 anni per un malore

  • Estate 2020: in spiaggia con la mascherina, sotto l'ombrellone a 1 metro di distanza. Come si andrà al mare

  • Oggi sposi, nonostante il Coronavirus: Jessica e Francesco si sono sposati a Chieti in attesa dei loro gemellini

  • Coronavirus: nessun nuovo caso in provincia di Chieti, ma c'è una persona morta

  • Paglieta in lutto per Antonella, mamma di tre bambini scomparsa a 34 anni

Torna su
ChietiToday è in caricamento