menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alla caserma Rebeggiani la cerimonia di dedicazione a San Tommaso Apostolo

Collocata sull’altare la reliquia di San Tommaso Apostolo, donata ai carabinieri di Abruzzo e Molise dal vescovo di Lanciano - Ortona monsignor Emidio Cipollone

Si è tenuta ieri pomeriggio alla caserma Rebeggiani di Chieti la cerimonia di dedicazione a San Tommaso Apostolo dellaCappella  dei Carabinieri dell’Abruzzo e Molise.
La liturgia, alla quale hanno preso parte una rappresentanza di militari di tutte le organizzazioni dell’Arma presenti in Abruzzo e Molise, nonché i colleghi in congedo della associazione nazionale Carabinieri e dell’associazione nazionale Forestali, è stata officiata dall’arcivescovo ordinario militare per l’Italia mons. Santo Marcianò unitamente al cappellano Mmilitare Capo don Claudio Recchiuti, ai sacerdoti dell’XI zona pastorale dell’ordinariato militare, al parroco della concattedrale di Ortona, al parroco di Chieti scalo ed al rettore del seminario
regionale.

La celebrazione ha visto il suo culmine con la collocazione nell’Altare della reliquia di San Tommaso Apostolo, donata ai Carabinieri di Abruzzo e Molise dal Vescovo di Lanciano - Ortona, monsignor Emidio Cipollone, avvenuta lo scorso novembre, durante la santa messa celebrata in occasione della ricorrenza della “Virgo Fidelis”, Celeste Patrona dell’Arma dei Carabinieri, officiata proprio nella basilica concattedrale di San Tommaso ad Ortona.

Al termine della liturgia l’ordinario militare ha incontrato i familiari dei militari intervenuti con i quali ha condiviso un momento di riflessione e di preghiera anche in considerazione delle imminenti festività pasquali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È morto il notaio Giuseppe Tragnone: aveva 70 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento