rotate-mobile
Cronaca

Emergenza abitativa, El Zohbi: "Necessario erogare il fondo da 250mila euro per le famiglie"

Il consigliere comunale chiede un intervento attivo per risolvere l'emergenza abitativa in città: troppe le famiglie che dal mese di giugno non ancora hanno avuto accesso al fondo di emergenza abitativa

“L’unica strada per affrontare l’emergenza abitativa a Chieti è quella del sostegno dell’affitto privato e per far fronte a tutte le richieste che giungono al Comune servirebbero non meno di 250 mila euro annui”. Il consigliere comunale Bassam El Zohbi torna a chiedere all’amministrazione comunale un intervento attivo per risolvere l’emergenza abitativa in città. Troppe le famiglie che dal mese di giugno non ancora ricevono i fondi. “E’ assolutamente indispensabile che il sindaco Di Primio intervenga personalmente affinché gli Uffici Comunali provvedano ad erogare, una volta e per tutte, i suddetti fondi che dovranno essere utilizzati dai numerosi richiedenti, soprattutto per evitare il rischio di sfratti” dice El Zohbi “250mila rappresentano una cifra irrisoria per il bilancio del Comune di Chieti con la quale si soddisferebbero le necessità di circa 150 famiglie del territorio”.

Al momento sono 120 le famiglie che hanno fatto richiesta. Di queste, solo quaranta hanno potuto concretamente al fondo di emergenza abitativa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza abitativa, El Zohbi: "Necessario erogare il fondo da 250mila euro per le famiglie"

ChietiToday è in caricamento