rotate-mobile
Cronaca

Case di riposo, D'Alessandro annuncia la modifica del regolamento

La Giunta regionale approva una delibera che modifica il regolamento vigente. Il consigliere regionale: "I pagamenti verranno affidati alle Asl, i posti di lavoro non verranno toccati"

"Gli addetti delle Case di riposo di Chieti possono stare tranquilli, i loro posti di lavoro non saranno toccati". Lo ha detto oggi il consigliere regionale Camillo D'Alessandro (Pd) annunciando l'approvazione da parte della giunta regionale di una deliberà che modifica il regolamento vigente. "Grazie ad essa - spiega -  i pagamenti verranno affidati alle Asl, che hanno una tradizione di esperienza e speditezza per questo tipo di incombenze. Successivamente il regolamento sarà portato all'approvazione della V commissione consiliare, poi occorrerà la pubblicazione sul B.U.R.A. e quindi diventerà operativo. Contiamo di portare tutto a compimento entro una decina di giorni. La situazione si sta avviando verso la normalizzazione - conclude - occorre pazientare soltanto qualche giorno”.

Intanto la consigliera regionale M5S, Sara Marcozzi, passata a salutare lavoratori e sindacalisti in presidio in piazza Garibaldi, ricorda che il M5S "soprattutto dopo le elezioni si è battuto e continua a battersi in Consiglio Regionale e in Commissione Sanità per i diritti dei lavoratori delle ex ipab, San Giovanni Battista in primis. o e il mio gruppo - fa sapere -  continueremo a batterci per tutelare contemporaneamente il diritto all'assistenza gratuita e il diritto al pagamento degli stipendi dei lavoratori".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Case di riposo, D'Alessandro annuncia la modifica del regolamento

ChietiToday è in caricamento