Cronaca Casalincontrada / Piazza A. de Lollis

Casalincontrada, Movimento Comune Amico: no all’impianto di trattamento rifiuti

Assemblea Pubblica domenica 1° dicembre 2013 in Piazza De Lollis. Il 20 novemrbe il Comitato V.I.A. ha espresso parere favorevole con prescrizioni alla richiesta della società Edilizia Colonnetta di realizzare il centro

A Casalincontrada il Movimento Comune Amico continua a dire no all'impianto di trattamento rifiuti. Dopo una bocciatura e una prescrizione, lo scorso 20 novembre il Comitato Valutazione Impatto Ambientale ha approvato con prescrizione la nuova richiesta di non assoggettamento, con il progetto che presenta piccole modifiche rispetto a quello iniziale.

Domenica 1° dicembre alle 10 in Piazza De Lollis (ex sala Consiliare) il Movimento incontrerà i cittadini per parlare dell'impianto. "Il grande impianto di trattamento rifiuti solidi urbani e speciali, proposto dalla ditta Edilizia Colonnetta con il sostegno dall’amministrazione Comunale di Casalincontrada (Comune delle “case di terra” ?), ma non dei cittadini, ha la potenzialità di 105.000 t/annuo in ingresso. ed è  costituito da un enorme capannone di 12.000 mq di superfice per un'altezza di 11 metri" sottolinea Federica Montanaro in una nota - Il tutto da realizzare sulle bellissime ed incontaminate colline di Casalincontrada in località Colle Petrano/Brecciarola.

Domenica il Movimento Comune Amico informerà i cittadini della pericolosità dell’impianto per la salute delle persone residenti, dell’irrimediabile danno ambientale e di quali sono le iniziative ancora possibili per contrastare la costruzione dell’impianto".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casalincontrada, Movimento Comune Amico: no all’impianto di trattamento rifiuti

ChietiToday è in caricamento