Domenica, 21 Luglio 2024
Cronaca Casalincontrada

Casalincontrada, emergenza idrica: Aca non rispetta i giorni di chiusura

A renderlo noto, il gruppo Casale Futuro: molte utenze sono senza acqua non solo durante le ore notturne e nei giorni prestabiliti dall'Aca, ma anche durante il giorno

Meno acqua anche a Casalincontrada in questi giorni. Ma, contrariamente a quanto scritto nel calendario ufficiale delle interruzioni divulgato dall'Aca, qui l'acqua va via non solo di notte e durante i giorni prestabiliti, il lunedì e il giovedì. A denunciarlo è il capogruppo di Casale Futuro, Sergio Montanaro, che chiosa: "Già da subito pare non siano rispettati i tempi e gli orari di chiusura, come segnalano i cittadini. E siamo solo all'inizio dell'estate".

Contrariamente a quanto segnalato dall’Aca dunque, molte utenze infatti sono senza acqua non solo durante le ore notturne e quando c’è erogazione, i problemi di pressione rendono difficile la possibilità di utilizzo e creano grosse problematiche alle caldaie. Inoltre, chiamando i numeri di riferimento dell'Aca per avere informazioni è praticamente impossibile mettersi in contatto con l'azienda.

"Grave appare questa emergenza inspiegabile agli occhi di noi utenti ancor più dopo le note vicende giudiziarie e le intercettazioni diffuse dalla Digos - conclude il capogruppo - che hanno svelato il modo di costruire la dirigenza degli enti che dovrebbero garantire la qualità del servizio. È proprio ora che enti come l’Aca stessa siano chiusi e i cda messi alla porta con la necessità di accertare la condotta di coloro che si sono avvicendati ai vertici di queste aziende".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casalincontrada, emergenza idrica: Aca non rispetta i giorni di chiusura
ChietiToday è in caricamento