Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Casaleggio, il ricordo di Sara Marcozzi: "Ci ha regalato un sogno per il quale stiamo combattendo"

La consigliera ricorda il primo incontro con il guru del Movimento 5 Stelle, scomparso martedì 12 aprile all'età di 62 anni

“Apprendo con profondo dolore la notizia della morte di Gianroberto Casaleggio. E’ un giorno triste per tutti noi ma è un giorno triste per l’Italia intera”. Sara Marcozzi, consigliera teatina del Movimento 5 Stelle alla Regione, affida a Facebook il ricordo del guru del Movimento, venuto a mancare questa mattina dopo una lunga malattia.

“Gianroberto ci ha regalato un sogno per il quale stiamo combattendo ogni giorno. Ha contribuito a far rinascere in tutti noi la speranza di tornare a vivere in un Paese normale – scrive Marcozzi, raccontando il primo incontro con Casaleggio, a Roma. “L’ho incontrato in poche occasioni, a dispetto di quanti ci dicono che ci dettasse la linea politica. Il primo ricordo che ho di Gianroberto è dal palco di San Giovanni, nell’ultimo giorno di campagna elettorale, era il 23 maggio 2014. Feci un breve intervento, davanti a me centinaia di migliaia di persone, ero emozionata, dietro di me c’era lui. Finii il mio intervento, mi diressi verso di lui per salutarlo e mi disse solo: ‘Ciao. Sei stata brava!’ Una frase - conclude - che ancora mi accompagna.

Gianroberto resterà nei nostri cuori, nelle nostre speranze, nei nostri atti”.

Gianroberto Casaleggio è morto alle 7 di martedì mattina in una camera di degenza dell’istituto Scientifico Auxologico di Milano, dove era ricoverato da almeno due settimane con un nome diverso da quello reale per tutelare la privacy. La salma è stata composta nella camera ardente dello stesso istituto. I funerali saranno celebrati giovedì 14 aprile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casaleggio, il ricordo di Sara Marcozzi: "Ci ha regalato un sogno per il quale stiamo combattendo"

ChietiToday è in caricamento