Cronaca

Anche Casale Futuro partecipa alla manifestazione No Ombrina

Dopo aver proposto in Consiglio con un’Ordine del Giorno, approvato poi all’unanimità, che anche Casalincontrada si schierasse ufficialmente a sostegno del fronte del no alla fame di trivellazioni in Adriatico, il gruppo consiliare sarà presente alla manifestazione di domani a Pescara

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ChietiToday

Dopo aver proposto in Consiglio con un’Ordine del Giorno, approvato poi all’unanimità, che anche Casalincontrada si schierasse ufficialmente a sostegno del fronte del no alla fame di trivellazioni in Adriatico, il gruppo consiliare “CASALE FUTURO” sarà presente alla manifestazione di domani a Pescara.

Con la proposta di deliberazione approvata ci si propone di dare un contributo serio e fattivo affinchè si scongiuri la realizzazione del progetto di estrazione di idrocarburi “Ombrina Mare” e per la tutela del territorio della Costa dei Trabocchi.

Tenendo conto dell’assoluto interesse anche per la nostra comunità affinchè tali zone siano e rimangano appetibili sotto l’aspetto turistico proprio per la possibile realizzazione di un sistema turistico integrato regionale reso possibile dalla presenza nel nostro territorio regionale di un paesaggio costituito da mare-collina-montagna, patrimonio naturale non di poco conto.

Evidenziando che il settore turistico e quello agroalimentare in Abruzzo, specialmente nelle zone costiere, è l’attività imprenditoriale di migliaia di aziende occupando migliaia di addetti ed operatori contribuendo in maniera sostanziale anche al buon nome della nostra regione sia a livello nazionale che internazionale.

Quello dell’ambiente è un tema molto caro al nostro gruppo che già in altri casi lo ha ampiamente dimostrato contrariamente alla maggioranza ed al sindaco di Casalincontrada, come ad esempio nel caso dello stabilimento di trattamento dei rifiuti a Brecciarola e dell’elettrodotto. Schierandoci da subito al fianco dei cittadini senza strumentalizzazioni politiche ma rendendoci disponibili a portare avanti i vari temi sempre in prima persona e senza mai nasconderci dietro le persone e le chiacchiere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche Casale Futuro partecipa alla manifestazione No Ombrina

ChietiToday è in caricamento