menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Casa dello studente all'ex Pierantoni: buone chance per il finanziamento

La visita dei funzionari del Miur. L'immobile comunale ceduto all'Adsu per partecipare al bando del Ministero: in ballo un progetto da oltre 11 milioni di euro e il ritorno degli universitari in centro

Giornata di sopralluoghi ieri a Chieti, in attesa della concretizzazione di grandi progetti che cambieranno il volto alla città. Dopo la visita dei vertici dell’Agenzia del Demanio alla caserma Rebeggiani di viale Benedetto Croce, inserita in un progetto pilota di federal building, il sindaco Di Primio ha accolto i funzionari del Miur, il presidente dell’azienda al diritto agli studi universitari della d’Annunzio Tonio Di Battista e la dottoressa Teresa Mazzarulli all’ex caserma Pierantoni, dove dovrà sorgere la casa dello studente.

Duecento posti letto per gli universitari in centro storico

Un progetto da oltre 11 milioni di euro che prevede l’inserimento di 200 posti letto destinati agli studenti universitari nel cuore del centro storico. La struttura, situata in via degli Agostiniani (quartiere Santa Maria), lo scorso aprile è stata ceduta a titolo gratuito dal Comune di Chieti all’Adsu per partecipare al bando del ministero dell’Istruzione.

“L’'obiettivo, dopo aver presentato il progetto dello Studentato, è quello di ottenere il finanziamento per i lavori di manutenzione e ristrutturazione edilizia e urbanistica dell’edificio pubblico - ha spiegato Di Primio - Portare nel centro storico 200 studenti universitari vuol dire riattivare l’economia di diversi settori, ma soprattutto determinare il rilancio della residenza privata universitaria attraverso il recupero di un immobile dismesso. La già avviata “No Tax Area” nella zona in cui sorge la struttura, il collegamento veloce attraverso la funivia tra la parte alta della città e l’università, finanziato all’interno del Masterplan Abruzzo, ridetermineranno non solo l’aspetto di Chieti ma la stessa vitalità economica cittadina”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento