Cronaca

Voleva acquistare 2000 litri di gasolio con carte clonate: arrestato 64enne

I carabinieri di Casalbordino hanno arrestato per truffa un uomo di San Giovanni Teatino, al quale sono state sequestrate undici carte di credito clonate

Un uomo di San Giovanni Teatino, S.P., 64 anni, è stato raggiunto da un’ ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP del Tribunale di Vasto, per possesso di carte di credito contraffatte.

La vicenda risale al 14 settembre scorso, quando i carabinieri della stazione di Casalbordino arrestarono in flagranza il 64enne dopo che questi, assieme ad un complice, aveva tentato di acquistare 2.000 litri di gasolio presso un’area di servizio del posto. L’operazione non andò a buon fine poiché il sistema di pagamento utilizzato dal titolare del distributore prima della cessione del combustibile aveva segnalato la falsità della carta di credito esibita per il pagamento.

I militari rinvenirono all’interno del veicolo 11 carte di credito assieme a un’apparecchiatura Skimmer utilizzata per la clonazione delle carte.

L’arrestato ora si trova nel carcere di Torre Sinello a Vasto.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Voleva acquistare 2000 litri di gasolio con carte clonate: arrestato 64enne

ChietiToday è in caricamento