Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca

Lotta al carovita: multe da 3mila euro per i commercianti che non espongono i prezzi

La Guardia di Finanza ha cotrollato nell'ultimo fine settimana diversi esercizi a Chieti e provincia: 1 su 4 non esponeva i prezzi dei beni di vendita. Sequestrati anche 1000 articoli contraffatti

Controlli serratissimi da parte del Comando Provinciale della Guardia di Finanza su Chieti e alcuni dei principali centri della provincia, con particolare attenzione alle feste di San Giustino a Chieti e di San Tommaso ad Ortona.

Nel complesso sono stati controllati oltre 900 esercenti e contestate 165 violazioni alla regolare emissione di documenti fiscali da parte di baristi, ambulanti, negozianti. 

I controlli sugli esercizi commerciali hanno interessato anche l'esposizione dei prezzi di vendita: ebbene, su 50 punti vendita ispezionati, 1 su 4 non esponeva regolarmente i prezzi dei beni. I commercianti individuati dovranno pagare una sanzione di circa 3000 euro. Queste irregolarità vanno ad aggiungersi alle altre 131 violazioni in materia di scontrini e ricevute fiscali già individuate dalla Guardia di Finanza dall’inizio dell’anno, con una incidenza di circa il 20%.

Nel contempo nei centri commerciali e nelle principali vie dei centri urbani della provincia, sono stati esaminati i documenti attestanti la legittimità all’esercizio commerciale, il rispetto alla normativa sulla sicurezza e sulla pubblica sicurezza.

Anche in materia di contrasto all’abusivismo e alla vendita di prodotti contraffatti sono stati eseguiti diversi interventi in provincia col sequestro di circa 1000 articoli: pelletteria, accessori, cd e dvd, e la denuncia di 3 africani e 2 italiani.

Infine, sempre nel corso degli ultimi tre giorni, sono stati scoperti due lavoratori in nero all'interno di un mercato rionale dediti rispettivamente alla vendita d’abbigliamento e alla somministrazione di alimenti e bevande in un bar.

 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lotta al carovita: multe da 3mila euro per i commercianti che non espongono i prezzi

ChietiToday è in caricamento