menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I carabinieri celebrano il precetto pasquale in cattedrale con un pensiero al maresciallo ucciso a Foggia

Momento di preghiera a San Giustino con l'arcivescovo Forte

Martedì 16 aprile, alle ore 16, nella cattedrale di San Giustino, i carabinieri del Comando Legione Abruzzo e Molise, del Centro Nazionale Amministrativo, dei Comandi Provinciali di Chieti e Pescara e dei Gruppi Carabinieri Forestali di Chieti e Pescara, parteciperanno alla celebrazione del “Precetto Pasquale” unitamente ai colleghi in congedo dell’Associazione Nazionale Carabinieri e dell’Associazione Nazionale Forestali.

La cerimonia sarà officata dall’arcivescovo mons. Bruno Forte, con la presenza del cappellano militare don Claudio Recchiuti. Parteciperanno il comandante della Legione, generale Carlo Cerrina, e una nutrita rappresentanza di cCarabinieri in servizio e in congedo della provincia teatina e pescarese, accompagnati dalle loro famiglie.

Al termine della celebrazione eucaristica, a cui è invitata la cittadinanza, sarà letta la “preghiera del carabiniere”. Ci sarà un momento di riflessione e di ricordo per i caduti dell’Arma nell’adempimento del dovere, con un particolare pensiero rivolto al maresciallo maggiore Vincenzo Carlo Di Gennaro, barbaramente ucciso a Cagnano Varano due giorni fa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Amaretti abruzzesi: cosa sono e la ricetta per prepararli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento