menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I Carabinieri in pensione di Ortona donano fondi per la ricostruzione di Accumoli

600 euro, derivanti dalla vendita delle stelle di Natale, sono stati destinati all'associazione "Noi per San Giovanni", frazione del comune reatino, in memoria del maresciallo Giampaolo Pace, che morì il 24 agosto per il crollo della sua casa

La sezione ortonese dell'associazione nazionale Carabinieri in pensione ha devoluto la somma di 600 euro all'associazione "Noi per San Giovanni". Si tratta di fondi raccolti durante le festività natalizie, con la vendita delle “Stelle di Natale” da parte del gruppo “Benemerite” della sezione.

San Giovanni è una piccola frazione del comune di Accumoli, completamente distrutta dal terremoto del 24 agosto 2016, che seppellì sotto le macerie della casa materna anche il maresciallo dei Carabinieri Giampaolo Pace, che in quei luoghi trascorreva alcuni giorni di vacanza. Il maresciallo Pace, in servizio presso il Nucleo Investigativo del Comando Provinciale Carabinieri di L’Aquila, proprio quella notte si trovava a San Giovanni quando venne sorpreso nel sonno dal terribile sisma che provocò vittime e crolli.

Oggi, per volere del Brigadiere Capo in congedo Mario Cetrano, presidente della Sezione Anc di Ortona, intitolata al “Maresciallo Maggiore Aiutante di Battaglia Cilento Alberto”, quei soldi sono stati donati - con un ricordo particolarmente commosso per Giampaolo - all’associazione “Noi per San Giovanni”, che si occuperà concretamente di contribuire al processo di ricostruzione della piccola frazione del comune reatino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: in Abruzzo 502 nuovi positivi e 10 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento