Francavilla al Mare, sequestrati 2 chili di droga all'altezza del casello autostradale

Un 25enne albanese è finito in manette. Oltre 2 chili di eroina sequestrati

I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Chieti, ieri mattina, a Francavilla al Mare, all’altezza del Casello autostradale Pescara Sud/Francavilla al Mare, a conclusione di una mirata, specifica e capillare attività di monitoraggio del territorio finalizzata a contrastare il fenomeno dei reati in genere, con particolare riguardo a quelli relativi al traffico e allo spaccio di sostanze stupefacenti sul litorale della provincia teatina, meta balneare di numerosi turisti, hanno proceduto all’arresto in flagranza di reato di K. A.,  25enne di nazionalità albanese, censurato, domiciliato in provincia di Rimini, per traffico ed illecita detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’uomo è stato fermato dagli uomini dell’Arma al termine di un servizio di osservazione e, nel corso di una perquisizione personale e sull’autovettura a lui in uso, sono stati rinvenuti, ben occultati all’interno della tappezzeria del veicolo, 4 panetti di eroina, debitamente confezionati, del peso complessivo di  2,150 chili, nonché uno scatolone con all’interno 3 sacchi neri contenenti complessivamente oltre 15 chili di sostanza da taglio.

La droga recuperata, da un esame effettuato dai Carabinieri del Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti del Comando Provinciale di Chieti, è risultata di ottima qualità, con un grado di purezza tra i più alti fra quelli sequestrati nella provincia teatina negli ultimi anni. Per l’arrestato sono quindi scattate le manette ai polsi e, su disposizione del P.M. di turno Dott.ssa Campo, associato alla casa Circondariale di Chieti. Sequestrata anche l’auto in uso al malvivente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimba di dieci mesi rischia di soffocare al centro commerciale: salvata da un infermiere

  • La simpatia di Alessandra da Chieti conquista la puntata di Avanti un altro

  • Tragico incidente: auto finisce in un fosso a pochi metri dalla cerimonia per Rigopiano, morta una donna di Chieti

  • Trova i ladri in camera da letto mentre gioca alla Play: paura in casa a Vasto Marina

  • Cane investito e ucciso in pieno centro nell'indifferenza, la rabbia dei padroni: "Il responsabile deve pagare"

  • Concorsone infermieri, in arrivo una valanga di ricorsi: "Ci sono anomalie"  

Torna su
ChietiToday è in caricamento