rotate-mobile
Cronaca

Carabinieri Chieti, dopo due anni il Maggiore Maresca va via

Vincenzo Maresca lascia l'incarico al comando del Reparto Operativo dei Carabinieri di Chieti il Maggiore per dirigersi a Napoli, al suo posto subentrerà il Maggiore Erminio Sacco

Dopo due anni trascorsi al comando del Reparto Operativo dei Carabinieri di Chieti il Maggiore Vincenzo Maresca lascia l’incarico per dirigersi a Napoli dove assumerà la guida del Gruppo Tutela della Salute Italia Meridionale. 

Nato a Pompei 39 anni fa, sposato con la signora Tiziana, che negli ultimi due anni ha insegnato alla Scuola Primaria Selvaiezzi, padre di una bimba di 11 anni, laureato in giurisprudenza, Maresca era giunto a Chieti il 31 agosto 2013 da Pistoia dove, dall’ottobre aveva comandato la locale Compagnia Carabinieri. 
Nei due anni trascorsi nella provincia teatina il Maggiore Maresca è stato protagonista  di numerose operazioni di servizio. Tra queste: l’arresto di 4 malviventi provenienti dalla Puglia che il 1° settembre 2014, armati di fucili e pistole, avevano messo a segno una rapina all’ufficio postale di Rapino ingaggiando poi un conflitto a fuoco con una pattuglia dell’Arma intervenuta; l’indagine “Conventus” che ha permesso di contrastare un traffico di sostanze stupefacenti gestito da pregiudicati italiani e albanesi, per lo più residenti nelle Marche. Dodici le persone tratte in arresto in flagranza di reato e circa 26 i chili di sostanze stupefacenti di vario tipo sequestrati. 

A Vincenzo Maresca subentrerà il Maggiore Erminio Sacco.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carabinieri Chieti, dopo due anni il Maggiore Maresca va via

ChietiToday è in caricamento