rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Cronaca Atessa

Ladro si nasconde sotto al letto, ma i carabinieri di Atessa lo arrestano

L'uomo si è introdotto di notte in un'abitazione privata: svegliata dai rumori, la proprietaria ha chiamato il 112 e lo ha fatto arrestare

Si introduce di notte in un'abitazione privata e, scoperto, si nasconde sotto al letto. Un 33enne di origine egiziana è stato arrestato, la notte scorsa, dai carabinieri di Atessa.

Il giovane, ospite di un centro di accoglienza del paese, sarebbe entrato furtivamente, arrampicandosi fino al terzo piano tramite balconi, nell'appartamento di una vedova, che stava dormendo. I rumori provenienti da un'altra camera hanno svegliato la proprietaria di casa che, temendo si trattasse di un ladro, ha chiamato i carabinieri.

All'arrivo della pattuglia del Norm di Atessa, il presunto ladro era nascosto sotto il letto. I militari gli hanno intimato di venire fuori, ma il 33enne ha iniziato a sbracciare e a divincolarsi, tanto da rendere necessario l'utilizzo precauzionale del taser. Dalla pistola elettrica è partita anche una scarica ma senza colpire nessuno.

Alla fine il giovane è stato bloccato sul letto e tratto in arresto per furto e resistenza a pubblico ufficiale. Nell'udienza per direttissima, nel tribunale di Lanciano, l'arresto è stato convalidato e nei suoi confronti è stata disposta la misura cautelare in carcere. Il processo è aggiornato al 21 settembre 2023.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladro si nasconde sotto al letto, ma i carabinieri di Atessa lo arrestano

ChietiToday è in caricamento