menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Carabiniere accoltellato in centro, l'80enne non risponde al gip e resta in carcere

Il gip del Tribunale di Chieti ha convalidato l'arresto dell'anziano che domenica ha accoltellato un carabiniere in largo Cavallerizza. Tentato omicidio ed evasione le accuse

Resta in carcere E.G., il 79enne di Chieti arrestato domenica dopo aver aggredito con un coltello da cucina un maresciallo fuori servizio in largo Cavallerizza.

Oggi il gip del Tribunale di Chieti, Paolo Di Geronimo, ha convalidato l'arresto. Le accuse sono di tentato omicidio ed evasione: l'uomo infatti era scappato dall'ospedale SS. Annunziata dove era stato ricoverato per un malore subito dopo l'arresto, la settimana scorsa

Durante l'interrogatorio di convalida l'anziano si è avvalso della facoltà di non rispondere. E.G. stava scontando una pena di nove anni di reclusione per reati contro il patrimonio.

In queste ore intanto, si attende che venga sciolta la prognosi del carabiniere ferito al fianco e ricoverato al policlinico teatino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento