rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cronaca Torino di Sangro

Forestale salva capriolo investito sull'autostrada

Il capriolo era accasciato e sofferente al bordo destro della carreggiata nord in A14, tra i caselli di Vasto Nord e Val di Sangro. Adesso si trova nella struttra dell’Ufficio Territoriale per la Biodiversità

Era stato investito sull’ autostrada A14 poco tempo prima.  I soccorsi lo hanno trovato accasciato e sofferente al bordo destro della carreggiata nord, tra i caselli di Vasto Nord e Val di Sangro. La vittima è un giovane esemplare di capriolo maschio.

La segnalazione è stata inoltrata qualche giorno fa dalla pattuglia in servizio della polizia autostradale. A recuperarlo ci ha pensato il Corpo Forestale dello Stato di Gissi assieme all’Ufficio Territoriale per la Biodiversità (U.T.B.) di Popoli.

Il capriolo, dopo essere stato sottoposto alle prime cure del veterinario, è stato trasportato presso la struttura del Corpo Forestale gestita dall’U.T.B. di Popoli, dove è presente un centro di accoglienza per il recupero di animali selvatici. 

“Attualmente il capriolo è sottoposto a costanti cure e, nonostante il trauma subito sia stato rilevante, vi è la speranza di poterlo restituire al suo ambiente naturale, anche grazie alla tempestività della segnalazione ed alla sinergia delle diverse competenze messa in campo” riferiscono dal Comando Provinciale in una nota.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Forestale salva capriolo investito sull'autostrada

ChietiToday è in caricamento