Cronaca Canosa Sannita

Terremoto Emilia Romagna, raccolta fondi per Mirandola a Canosa Sannita

Le donazioni possono essere fatte presso il municipio del paese. Scelto il comune nel modenese dove è crollata una fabbrica che fornisce materiali utili ad un'azienda di produzione di Canosa, fermando la produzione anche nel centro abruzzese

Una raccolta di fondi da devolvere alla comunita' di Mirandola (Modena), colpita dal terremoto, è stata avviata dall'amministrazione comunale di Canosa Sannita presso il municipio del paese abruzzese dove oggi, in occasione della giornata di lutto nazionale per le vittime del sisma, le bandiere sono rimaste a mezz'asta e negli uffici e' stato osservato un minuto di silenzio.

"Ferma restando la solidarieta' verso tutti i Comuni dell'area interessata dal terremoto - ha spiegato il sindaco di Canosa Sannita, Lorenzo Di Sario - abbiamo scelto Mirandola dove è crollata una fabbrica che fornisce materiali utili alla produzione a un'azienda di Canosa Sannita. L'interruzione delle attivita' nella sede emiliana ha provocato come conseguenza il fermo provvisorio delle attivita' nella fabbrica del nostro paese, con ripercussioni temporanee sui lavoratori. Ci auguriamo che la situazione migliori per i cittadini di Mirandola e che da questo momento particolarmente difficile ci si possa risollevare e tornare insieme piu' forti". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoto Emilia Romagna, raccolta fondi per Mirandola a Canosa Sannita

ChietiToday è in caricamento