Cane trovato morto sulla spiaggia, ma non ha il microchip: impossibile risalire al proprietario

L'esemplare è stato notato da una passante, che ha allertato i carabinieri. Secondo il veterinario della Asl, l'esemplare è rimasto in mare diversi giorni

La carcassa di un cane di taglia media è stata trovata nella tarda serata di ieri in località “Spuntone”, sulla spiaggia di Torino di Sangro. Una donna ha notato il corpo dell’animale sulla battigia, segnalandolo prontamente alla centrale operativa dell’Arma dei carabinieri.

I primi accertamenti, condotti dai Carabinieri Forestali della stazione di Vasto, hanno evidenziato che la carcassa si trovava a pochi metri dal mare, in uno stato di avanzata decomposizione.

Il veterinario della Asl, attivato dai militari, ha confermato che l’animale era morto da alcune settimane e che il corpo era rimasto in mare diversi giorni, prima di essere spinto sulla spiaggia dalle mareggiate. Il cane non aveva microchip, dunque è stato vano il tentativo di risalire al proprietario.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al termine delle operazioni il veterinario ha attivato le procedure per lo smaltimento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fibromialgia: finalmente l'Abruzzo definisce le linee guida per diagnosi e trattamento

  • Un male si è portato via il tenente Nicola Di Biase, aveva solo 27 anni

  • Si è spento Giuseppe Sigismondi, titolare della storica tabaccheria lungo corso Marrucino

  • Speleologi bloccati nella grotta a Roccamorice: trovato morto il terzo, un geologo dello Speleo club di Chieti

  • Il teatro piange Maria Grazia Montante, regina della compagnia I Marrucini

  • Ascanio Celestini, Lino Guanciale e gli Avion Travel: estate di grandi nomi a Guardiagrele

Torna su
ChietiToday è in caricamento