Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca Lanciano

Cane con le orecchie tagliate: denunciato il padrone

L'animale, un cane corso, è stato sequestrato dai carabinieri mentre un giovane di Lanciano è stato denunciato per maltrattamento di animali

Andava in giro con il suo cane Corso con le orecchie tagliate da poco e, quando i carabinieri lo hanno fermato per un controllo alla circolazione, non ha saputo spiegare il motivo dell’amputazione.

Così, con l’accusa di maltrattamento di animali,  un giovane di Lanciano è stato denunciato. Ai carabinieri di Santacroce di Magliano (Campobasso) che lo hanno fermato in auto non avrebbe motivato il perché della pratica sul cane, ritenuta molto invasiva e considerata legale solamente per questioni sanitarie

Il cane è stato sottoposto a sequestro e affidato ad una terza persona mentre il proprietario è stato  segnalato all'autorità giudiziaria. Sono in corso ulteriori accertamenti per capire chi ha eseguito materialmente il taglio delle orecchie.

Detto anche conchectomia, il taglio delle orecchie del cane è un intervento invasivo con disagi post-operatori con rischio di infezioni che possono anche portare alla morte dell'animale. La Convenzione europea per la protezione degli animali da compagnia stabilisce che sia vietata qualsiasi amputazione sugli animali domestici realizzata al solo scopo di modificarne l'aspetto o, comunque, per finalità non curative.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cane con le orecchie tagliate: denunciato il padrone

ChietiToday è in caricamento