rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca Fossacesia

Giro di vite sui campeggi abusivi: a Fossacesia denunce e multe

Il sindaco firma l'ordinanza che vieta a chiunque di campeggiare abusivamente sul territorio comunale. Negli ultimi tempi situazione indecorosa, specie lungomare, con lamentele da parte dei cittadini, turisti e commercianti

Lotta ai campeggi abusivi a Fossacesia: il sindaco Enrico Di Giuseppantonio ha firmato l’ordinanza che vieta a chiunque di campeggiare abusivamente sul territorio comunale con roulottes, caravan, camper e veicoli di ogni genere, di emettere lo scarico di residui organici di acque chiare e residui reflui, di allacciarsi alla rete idrica e di utilizzare idranti o altri impianti pubblici.

Il provvedimento nasce dal fatto che negli ultimi tempi - come si legge in una nota del Comune -  si era registrato sul territorio, in particolare nell’area del lungomare, un aumento di episodi di gruppi di persone che sostavano abusivamente per più ore consecutive creando sul territorio condizioni indecorose. Varie di conseguenze erano state le lamentele che arrivavano in Comune da parte dei cittadini, turisti e commercianti. Non da ultimo, proprio negli ultimi giorni, durante uno dei consueti sopralluoghi effettuati dal personale dell’Ufficio Tecnico del Comune, in una delle aree occupate abusivamente, si era riscontrata una notevole quantità di rifiuti abbandonati che ora dovranno essere rimossi a spese del Comune.

L'ordinanza, consultabile sull’albo web del Comune di Fossacesia, vuole quindi impedire tutti quei fenomeni di degrado che potrebbero comportare problemi di igiene, sanità ed incolumità pubblica. La violazione  comporterà per i trasgressori, in base a quanto previsto dall’art. 650 del codice penale, l’arresto sino a tre mesi o il pagamento di un’ammenda fino all’ importo di 206 eurooltre che l’obbligo di sgombero e di pulizia delle aree integrale delle aree occupate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giro di vite sui campeggi abusivi: a Fossacesia denunce e multe

ChietiToday è in caricamento