Cronaca

Camorra, operazione 'Adriatico': a Vasto il maxi processo

Un anno fa gli arresti per delitti di associazione di tipo mafioso, estorsione e traffico di sostanze stupefacenti. Il processo scaturito dall'operazione della Procuratore Distrettuale Antimafia dell'Aquila

Partito il maxi-processo riguardante l'operazione 'Adriatico' a Vasto. 81 imputati, di cui 19 hanno scelto il rito abbreviato.

Il collegio giudicante, riunito in camera di consiglio, dovrà decidere se accogliere o respingere alcune eccezioni sollevate dagli avvocati difensori nel processo scaturito dall'operazione della Procuratore Distrettuale Antimafia dell'Aquila che un anno fa portò all'esecuzione di misure cautelari nei confronti di 31 persone in provincia di Chieti.  Le accuse vanno dall'associazione di tipo mafioso, all'estorsione al traffico di stupefacenti.

Le indagini condussero alla scoperta di una realtà criminale fatta di abruzzesi e personaggi della provincia napoletana affiliati alla camorra.  Oltre che nella provincia di Chieti, le ordinanze di custodia furono eseguite in quelle di Napoli, Salerno, Foggia, Latina e Ascoli Piceno.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Camorra, operazione 'Adriatico': a Vasto il maxi processo

ChietiToday è in caricamento