Camion rubato e abbandonato nei pressi dell'area di servizio a Francavilla

Come verificato dalla Guardia di Finanza, il veicolo era stato rubato alcuni giorni prima a Lanciano. E' stato restituito al proprietario

Nell’ambito dei controlli della Guardia di Finanza di Chieti per contrastare l'inosservanza del decreto ministeriale per l'emergenza coronavirus, nei pressi di un’area di servizio di Francavilla al mare le Fiamme Gialle hanno rinvenuto un veicolo cargo con gru risultato rubato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A seguito di controlli tramite banche dati, infatti, il veicolo è risultato oggetto di furto denunciato alcuni giorni prima. Con la collaborazione del commissariato di polizia di Lanciano, i finanzieri hanno rintracciato il proprietario a cui è stato restituito il mezzo, previa autorizzazione della locale Autorità giudiziaria.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Pantafica, lo spaventoso spettro notturno secondo la credenze popolare abruzzese

  • Comunali Chieti: exit poll e prime proiezioni

  • Coronavirus: 54 nuovi casi in Abruzzo, la maggior parte in provincia di Chieti e c'è anche un morto

  • Chieti sceglie il nuovo sindaco: ha votato il 67,87%, più del 2015 - LA DIRETTA

  • Il Comune di Atessa assume 5 impiegati a tempo indeterminato: bando e scadenza

  • Trovato in un fossato senza vita il corpo di Ettore Di Lallo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento