Morto l'uomo caduto all’interno della scala mobile di Chieti

La vittima ha 92 anni. Venerdì mattina l'incidente in cui è rimasto ferito anche un uomo di 62anni.

È deceduto nella notte l’anziano di 92 anni caduto mentre percorreva, in discesa, la gradinata fissa all’interno della scala mobile che collega il terminal degli autobus al centro storico di Chieti.

L’incidente era avvenuto venerdì mattina e aveva coinvolto anche un altro uomo di 62 anni che aveva riportato ferite non gravi.

Dopo il trasporto in ospedale da parte del 118, il 92enne non sembrava in pericolo di vita ed è stato ricovertato con una prognosi di venti giorni.

Nella notte, purtroppo, le sue condizioni si sono improvvisamente peggiorate. La morte è avvenuta poco prima della mezzanotte.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La polizia, intanto, ha proceduto ad acquisire le immagini della videosorveglianza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e i modi per tutelarsi dal contagio

  • Prorogate tutte le zone rosse: non si può entrare e uscire fino al 13 aprile

  • Coronavirus, in Abruzzo sono morte altre 10 persone

  • Coronavirus in Abruzzo, Marsilio: "Un pizzico di speranza dai dati dei nuovi contagi"

  • Diffondono il panico con il vocale su Whatsapp che accusa il commerciante: denunciati per procurato allarme

  • Esce ubriaco nonostante il divieto e si schianta contro una centralina dell'Enel: arrestato

Torna su
ChietiToday è in caricamento