rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Cronaca Fara San Martino

Cadono nel vallone per recuperare lo zaino: due escursionisti soccorsi sulla Maiella

I ventiduenni campani hanno smarrito il sentiero durante la discesa verso Fara San Martino: individuati e recuperati dal Soccorso alpino

Soccorsi nella notte, sulla Maiella, due giovani escursionisti che avevano perso l'orientamento mentre percorrevano l'anello di Fara San Martino.

I due, entrambi ventiduenni e campani, sabato notte avevano bivaccato al rifugio Manzini, in località Valle Cannella, sul massiccio nord orientale della Maiella. Domenica mattina si sono rimessi in marcia raggiungendo il Monte Amaro.

Durante la discesa verso la Valle Serviera, diretti a valle a Fara San Martino, uno dei due si è tolto di spalle lo zaino che è rotolato nel vallone. Per recuperare lo zaino è finito anche lui fuori sentiero. Da lì non sono riusciti a tornare indietro.

Dopo le 23 sono riusciti, con il telefono, a lanciare l'allarme al numero d'emergenza 113. Il commissariato di Lanciano, a sua volta, ha allertato il Soccorso alpino stazione di Chieti, che è partito verso mezzanotte per recuperare gli escursionisti.

Ci sono volute circa 4 ore per raggiungere i due giovani, individuati in località Costa Raparo a Fara San Martino. Dopo le operazioni di recupero, la spedizione è ridiscesa verso valle, dove è arrivata alle 8,30 circa di questa mattina. Gli escursionisti, stanchi e doloranti, sono stati visitati dal 118 e rifocillati dai soccorritori.

In supporto del Soccorso alpino sono intervenuti i vigili del fuoco del comando provinciale di Chieti e del distaccamento di Casoli e la polizia di Lanciano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cadono nel vallone per recuperare lo zaino: due escursionisti soccorsi sulla Maiella

ChietiToday è in caricamento