Cade dalla scala mentre decora l'albero di Natale: grave un uomo

Un 68enne di Atessa stava ponendo le decorazioni su un pino davanti casa, quando è precipitato per circa cinque metri

Stava addobbando un pino nel cortile di casa con le decorazioni natalizie, quando improvvisamente è caduto per la scala, da un'altezza di circa 5 metri. È accaduto stamani ad Atessa, in località Aia Santa Maria, intorno alle 10.30. Ferito un uomo di 68 anni, che ha battuto violentemente la testa, procurandosi un trauma cranico, più altri traumi. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Inizialmente è stato soccorso dai familiari, che poi hanno chiamato i sanitari di Atessa, i quali lo hanno stabilizzato. In seguito, è stato disposto l'immediato trasferimento all'ospedale di Pescara in elisoccorso, dove il 68enne è stato ricoverato in prognosi riservata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Interruzioni idriche a Chieti e provincia dal 20 al 27 ottobre: il calendario completo

  • Coprifuoco anche in Abruzzo? Marsilio: "Sì, se necessario"

  • Coronavirus a Chieti: 2 casi positivi e 7 persone in isolamento

  • Capodanno in autogrill a Brecciarola: l’evento diventa virale anche in Abruzzo

  • Schianto mortale sulla Statale 16: perde la vita una ragazza di 17 anni

  • La resa dei conti nel centrodestra è arrivata: Febbo non è più assessore regionale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento