Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Torricella Peligna

Precipita in un dirupo, i carabinieri lo salvano: 70enne grave in ospedale

I carabinieri lo hanno cercato per circa sei ore a Torricella Peligna: quando finalmente lo hanno trovato, l’uomo era ancora vivo, ma respirava a fatica. E' stato ricoverato in prognosi riservata

Era caduto in un dirupo scosceso mentre era in cerca di asparagi dopo essere stato colto da un malore. Protagonista dell’episodio un 70enne: lunedì pomeriggio  si trovava  in una zona impervia di Torricella Peligna denominata “stazzo dei cavalli” quando è precipitato.

I carabinieri lo hanno cercato per circa sei ore battendo a piedi tutta la zona, nonostante il terreno accidentale e l’oscurità della notte. Le ricerche dell’uomo, che vive a Roma, erano iniziate intorno alle 20 quando un vicino di casa dell’anziano, non vedendolo rientrare, aveva dato l’allarme: fondamentale per gli uomini dell’arma è stato il cellulare che il 70enne aveva al seguito. I militari infatti, sono riusciti a localizzare l’apparecchio e a circoscrivere l’area dove probabilmente l’uomo si trovava. Fino alle 2 di notte i carabinieri lo hanno cercato senza perdersi d’animo e alla fine sono riusciti a individuarlo ai piedi di un vallone: l’uomo era ancora vivo, ma respirava a fatica.

Sono poi intervenuti i vigili del fuoco di Casoli e il personale del 118 che ha provveduto a trasportare il 70enne dapprima presso l’ospedale di Lanciano e, successivamente, presso quello di Pescara dove è attualmente ricoverato in prognosi riservata.  

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Precipita in un dirupo, i carabinieri lo salvano: 70enne grave in ospedale

ChietiToday è in caricamento