Cerca di rientrare in casa dalla finestra, ma batte la testa cadendo dalla scala

La vittima è un uomo di 51 anni, di nazionalità romena, che faceva il bracciante agricolo a Vacri, dove viveva da solo. Solo questa mattina il padrone di casa si è accorto dell'accaduto

Ieri sera (mercoledì 19 ottobre) aveva dimenticato le chiavi di casa, così ha cercato di rientrare passando da una finestra dell'appartamento utilizzando una scala. Ma ha perso l'equilibrio ed è finito a terra dopo un volo di tre metri, battendo violentemente alla testa. La caduta è stata fatale. La vittima è un uomo di 51 anni, di nazionalità romena, che faceva il bracciante agricolo a Vacri, dove viveva da solo.

L'uomo è rimasto tutta la notte senza che nessuno lo notasse. Soltanto questa mattina (giovedì 20 ottobre), il padrone di casa si è accorto di quanto fosse accaduto, ma per il romeno non c'era più niente da fare.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto si ribalta in curva: arrivano i vigili del fuoco per estrarre il conducente dalle lamiere

  • Alcol e droga, strage di patenti: la Polstrada ne ritira 8 in una notte

  • La Nottata lancianese e la notte bianca dello Scalo: il programma del weekend

  • Piante di marijuana alte due metri lungo il fiume Pescara: arrestati padre e figlio

  • Lanciano, aggredito da sei coetanei. Il papà: "Rischia di perdere un occhio"

  • Francavilla al Mare, cane salva padrona dalla furia dell’ex: ora cerca casa

Torna su
ChietiToday è in caricamento