Cade una canna fumaria: paura al Villaggio Celdit

E' venuta giù dal quinto piano di una palazzina dell'Ater. I residenti scoprono che era in amianto

Momenti di paura al Villaggio Celdit per il crollo di una canna fumaria. Lunedì sera verso ora di cena la canna fumaria è venuta giù dal quinto piano di una palazzina dell’Ater. In quel momento fortunatamente non passava nessuno e non vi erano auto parcheggiate in quel punto.Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco.

“Poteva accadere il peggio – commenta una residente – ma la cosa grave è che abbiamo scoperto che le canne fumarie sono in amianto: i pompieri hanno dovuto indossare delle maschere specifiche per raccogliere i cocci sparsi, mentre alla signora del primo piano sono state fatte chiudere tutte le finestre. L’Ater continua a ignorarci e i palazzi continuano a perdere pezzi”. VIAGGIO NEI QUARTIERI: IL VILLAGGIO CELDIT

Non è la prima volta che dal Villaggio Celdit arrivano richieste d’aiuto: tra buche e pozzanghere sulla strada che conduce ad una scuola, infiltrazioni d’acqua sotto i palazzi e atti vandalici i cittadini non vogliono più essere ignorati. Su Facebook si sono radunati con un gruppo dal nome eloquente: “Il Villaggio grida”.

canna fumaria villaggio celdit-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Pantafica, lo spaventoso spettro notturno secondo la credenze popolare abruzzese

  • Coronavirus: 54 nuovi casi in Abruzzo, la maggior parte in provincia di Chieti e c'è anche un morto

  • Coronavirus: altri 37 nuovi positivi, 11 nel Chietino

  • La d'Annunzio è pronta a ripartire: lezioni su prenotazione, esami a scelta in presenza oppure online

  • Coronavirus: un solo nuovo caso, ma c'è un morto per la prima volta dopo un mese un mezzo di tregua

  • Camioncino della nettezza urbana si ribalta contro un muro di cinta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento