Cronaca Frisa

Cade nel burrone dopo un volo di 40 metri: salvato dopo otto ore

Un 44enne trovato miracolosamente vivo dopo la caduta in una scarpata nei terreni di Frisa. Sull'espisodio indagano i carabinieri

Era precipitato nel burrone dopo un volo di 40 metri ed è stato salvato dopo otto ore grazie all'intervento di protezione civile, vigili del fuoco e carabinieri. E' successo a Frisa. L'uomo, un 44enne di Lanciano, aveva raggiunto in auto un terreno di famiglia quando, per cause al vaglio dei carabinieri di Lanciano, è finito in una scarpata.

Le ricerche, alle quali ha partecipato anche il sindaco di Frisa, Nicola Labbrozzi, si sono concluse con il recupero del 44enne, trovato miracolasamente vivo dopo che i rovi avevano attutito la caduta, ma con diverse fratture e traumi. L'uomo è stato soccorso e tirato fuori, successivamente è stato trasporto in eliambulanza all'ospedale di Chieti.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cade nel burrone dopo un volo di 40 metri: salvato dopo otto ore

ChietiToday è in caricamento