rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca Vasto

Vasto, cadavere di una donna riemerge dal mare sulla spiaggia di Punta Aderci

Il corpo in avanzato stato di decomposizione sembra appartenere ad una 40enne con i capelli lunghi e la fede al dito. Sarà l'autopsia a chiarire le cause della morte e come quel corpo sia arrivato fin lì

È spuntato dalle acque del mare il  cadavere in avanzato stato di decomposizione di una donna sui 40 anni con i capelli lunghi e la fede del dito. Il corpo è seminudo.

Lo hanno trovato nel tratto di scogli e sassi chiamato “Libertine” sulla spiaggia di Punta Aderci. Sul posto gli agenti del commissariato di Vasto coordinati dal vice questore Cesare Ciammaichella, il pm del tribunale di Vasto Giancarlo Ciani, il medico legale Pietro Falco e i vigili urbani.

Non si conosce ancora l’identità della donna né le cause della morte. Sarà l’autopsia a cercare di fare chiarezza sul giallo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vasto, cadavere di una donna riemerge dal mare sulla spiaggia di Punta Aderci

ChietiToday è in caricamento